Menu

Testimonianze sulle costellazioni familiari e spirituali

Le costellazioni familiari guidate da te Daniela sono stupefacenti. Chi ha la
fortuna di conoscerti scopre un universo nuovo. È straordinario vedere come
l’anima vibri ad una frequenza pura, dove esiste un’unica cosa : L’essenza
del nostro essere, la verità. È un percorso affascinante, talvolta arduo e
faticoso ma se si ha la costanza di proseguire nel cammino alla fine ci si
affaccia ad un panorama mozzafiato fatto di albe, tramonti, cieli celesti,
musiche soavi e prati in fiore … tutto in una visione unica. Semplicemente
meraviglioso . Ringrazio il mio angelo custode per avermi messo su questa
strada e per avermi fatto conoscere Daniela. Grazie di cuore a Daniela e
grazie alle sorelle che fanno parte di questo stupendo cammino. Siete Grandi.

Un abbraccio
Beatrice Fossati


Con Daniela si inizia un viaggio dentro se stessi, alla scoperta del nostro vero
IO, del nostro vero potenziale, dei nostri veri desideri, perché per tanto
tempo siamo stati influenzati da fattori e schemi familiari e sociali .Si va alla
scoperta dei talenti , per creare la propria vita con più armonia.
I seminari e i corsi di Daniela sono sempre un’attivazione…. c’è sempre
quella “porta” che si apre e ti fa capire che c’è tanto da fare per stare sempre
meglio! Il percorso “Rinascita” e’ davvero una RINASCITA , perché toglie
quel velo che abbiamo attorno a noi e, soprattutto in questo periodo che
siamo più vulnerabili alle brutte notizie, da’ la vera percezione della realtà ,
ascoltando di più se stessi e non il mentale.Il corso di formazione, che sto
frequentando, e’ vedere , dopo ogni incontro, la propria trasformazione.E’
una trasformazione alchemica. GRAZIE Daniela!
Paola


Cara Daniela,
inizialmente ero scettica sulle Costellazioni Familiari di Gruppo Online,
rispetto a quelle tradizionali; invece, mi sono Fidata di Te e sono rimasta
Incredibilmente Stupita di quanto esse siano Efficaci, Dirette, Piene d’Energia ed Emozionali, “trapassando” il PC!!! Quasi le preferisco, a quelle in
presenza, in quanto prive di “elementi esterni disturbanti”, Comode per chi
abita lontano e Concilianti con i propri impegni personali e familiari
(settimana mattina o sera o weekend). Consiglio a Tutte/i di Vivere questo
Percorso di Vita, in quanto t’Arricchisce l’Anima e ti Scalda il Cuore!
VivianaNonostante la mia reticenza nel partecipare a un seminario collettivo per di
più on Line ho avuto l’occasione di partecipare a una costellazione on Line
che mi ha lasciato veramente sorpresa per l’intensità e la forza dell’energia
che in un brevissimo tempo è venuta a crearsi. Il gruppo ha lavorato molto
bene con una grande attenzione dovuta forse anche all’impossibilità di
avere distrazioni che in un campo fisico possono facilmente avvenire. Nella
costellazione on Line il viso lo sguardo la voce e il campo energetico sono gli
unici indiscutibili attori! Grazie Daniela di avermi dato la possibilità di fare
questa esperienza veramente interessante e unica!
Annarosa


E’ da qualche anno ormai che conosco le costellazioni ed ho sempre potuto
apprezzarne i benefici e la potenza, ma sì, lo ammetto, ero scettica verso
l’approccio on line, senza il contatto fisico e “di persona”. Di recente mi
sono iscritta ad un seminario e devo dire che ho dovuto ricredermi
completamente: il campo si forma eccome, potente e immediato, per farci
sentire e vedere con chiarezza quello che emerge. La tecnologia nulla toglie
all’efficacia delle costellazioni ed “anzi” ci permette di lavorare con persone
anche geograficamente più lontane, che a volte in presenza non avremmo
potuto incontrare. Grazie sempre a Daniela per il suo prezioso supporto.
Lucia


È difficile dire in poche parole cosa sia stato per me l intensivo ” i frutti della
Vita”.
È vero che ” una narrazione” può disperdere la ricchezza e l essenza di ciò
che di prezioso ho sentito.
Ma ci provo, per chi mi leggera e vorrà permettersi questa ricchezza.
Ho sperimentato tante cose: prima su tutti la possibilità di una presenza,
aiutata dall’ energia e dalla condivisione di un gruppo unito. Ed è vero ciò
che dice Daniela, l ho sentito: senza la presenza nulla avviene. Con essa
invece anche una semplice frase è una costellazione. Sono passata
attraverso le mie difficoltá, e , cosa più importante, le ho respirate, sentendo
che ogni cosa era quella giusta. E ho esperito cosa significhi accogliere
davvero tutto, sentirlo con il corpo, e non con la testa. Farlo scendere giù,
fino alle nostre radici, i piedi, per renderlo stabile, duraturo, per farlo
esperienza.
Ho appreso esercizi fondamentali per disinnescare l opposizione al flusso
della Vita, per esserci senza lottare. E tutto diventa ” giusto”, non sono
passiva, ma vivo nel fluire! Sono spinta dalla Vita stessa.
Ho sentito l Amore di mia mamma, la gratitudine per il dono inestimabile , la
Vita, che nulla può offuscare, alla luce del quale tutte le difficoltà umane del mio rapporto con mia mamma sono sembrate sassolini. Di fronte all’
immensità della Vita, della Montagna Di Luce che ho avuto in dono.
Ho conosciuto i miei Talenti, mi sono sentita legittimata a coltivarli, che era
mio diritto, che lo meritavo, soprattutto per quelli artistici, io che faccio l
attrice e canto. E se non lo faccio so che è come dire No alla Vita, quindi
dico Sì!
Ho sentito la possibilità di creare attingendo all intuito e all istinto, stando in
apertura, sguardo esteso , come di fronte alle Forze della Vita, fidandomi di
me, del mio corpo, senza cercare qualcosa nella testa per soddisfare l
esterno.
Ho compreso l importanza della giusta Parola come segno per mettere semi
buoni e creativi dentro la mia anima, il mio corpo, la mia mente. Mi sono
allenata a comunicare nell’ essenza, per lasciarne traccia nella mia anima.
Ho sentito che mia mamma mi aveva dato tutto l Amore possibile, lo potevo
ricreare, qui sulla mia nuca, come un calore protettivo che mi dava
autostima. Ho sentito che nel separarmi da Lei, l avevo con me, nel mio
cuore. E posso andare nella Vita a testa alta, sui miei piedi e le mie gambe
sicure, senza cercare fuori da me l Amore o la protezione: Madre di me
stessa.
E con il suo amore ho sentito l Amore per me, per il mio Corpo. Una quiete di
un abbraccio.
Non so se queste mie parole possono trasmettervi la ricchezza di ciò che ho
provato.
Lo spero, perché tutti voi possiate sentirvi chiamati ad un seminario così.
Chiamati alla Ricchezza della nostra Vita.
A sentirci pronti di allargare le braccia a tutti i doni che la vita ci offre.
A sentire di essere proprio la Vita stessa, Meravigliose noi, come Lei.
Grazie di cuore per questa esperienza Daniela, e a tutte voi che l avete
condivisa con me.
Mi rialleno per ricordarla ogni giorno al mio corpo, alla mia mente e al mio
cuore.
Daniela D

Ho avuto il piacere e il privilegio di frequentare il per-corso di formazione di Costellazioni Familiari di Daniela. Ho scritto apposta per-corso perché è prima di tutto un viaggio all’interno di noi stessi e Daniela con grande professionalità disponibilità e sopratutto rispetto ti conduce in questo viaggio. E, contemporaneamente, con umiltà e amore cerca di passare tutti gli insegnamenti che lei stessa ha ricevuto direttamente dal grande Maestro Bert Hellinger.

Grazie dal profondo del mio cuore per questo dono immenso, aver trovato lei,  che mi ha permesso di approfondire  questo strumento che stupisce sempre per la sua coerenza, potenza e immediatezza.

Paola

Scrivo per testimoniare e ringraziare Daniela per i nostri lavori svolti, non solo di persona, ma anche via skype.
Io per prima ero scettica sulla riuscita attraverso questo mezzo, e mi sono ritrovata a ricredermi.
Abbiamo lavorato su parecchi sintomi fisici importanti , che nel tempo sono letteralmente spariti.
Ho molto gratitudine per aver sciolto insieme al malessere fisico , anche quello dell’anima ,che era costellato dalla paura, dall’ansia e dalla fragilità.
Questo sempre come lavoro via skype.
Il campo si crea e agisce a distanza anche di km, senza limiti di tempo e di spazio fisico .
Quindi il lavoro ha agito su di me ,attraverso il campo famigliare, e perciò anche su di loro.
Ho imparato a farmi condurre da chi come  Daniela conosce e sente la proprio professione come un vero dono sacro.
Con Fiducia.
Un Caro Saluto.
Barbara B.Roma

Ho fatto il percorso Rinascita  ed effettivamente il nome rispecchia come ci si sente alla fine di questo percorso. Si ha una consapevolezza diversa su se stessi e su chi si ha accanto.
Ha portato tanta chiarezza a dei miei  comportamenti non usuali:
– quella sensazione di mancanza di una sorella, sentivo la sua presenza ma credevo di essere folle. Un armadio pieno zeppo di abiti doppi o quell’istinto di acquistare e cucinare tutto doppio… Ha trasformato quel vuoto in amore, ora quando mi accorgo di ricadere in quei comportamenti..sorrido
– la rabbia che non mi apparteneva ma che spesso mi assaliva
– il non sentirmi al mio posto in famiglia
– la  sensazione di portare un peso non mio
– quel senso di insoddisfazione che mi accompagnava
– l’irrequietezza che regnava tra i miei figli, quel continuo litigare e infastidirsi a vicenda
– ha cancellato il mio ex-compagno di vita ovvero il senso di colpa verso gli altri.
– ho imparato ad amarmi ed accettarmi per come sono e a godermi del tempo e degli spazi che mi prendo
Ogni volta scopri un puzzle della tua vita e sistemi una casella del tuo percorso, appiani un gradino e tutto sembra fluire in modo più lineare. Impari a vedere ed a parlare con il cuore, a dare un valore ed una importanza diversa a ciò che accade e ti rendi conto che tutto quello che hai è ciò che ti serve per migliorarti.

Io devo molto a Daniela, lei utilizza le costellazioni familiari e le altre tecniche, strumenti potenti e meravigliosi, dosando in modo encomiabile la chiarezza e il  rispetto che la contraddistinguono. I momenti che si vivono sono intensi, sotto tanti punti di vista e spesso dolorosi, ma  lei riesci a trasformare tanta sofferenza in amore, nel rispetto dei tempi e del sentire delle persone che ha di fronte.
Con lei ho anche imparato che in un percorso solo ciò  che vivi durante il viaggio ti permette di arrivare alla meta.
Tutti i cambiamenti positivi che ho vissuto e che hanno trasformato la mia vita sono stati possibili solo grazie a lei.

Elisabetta

La vita è un viaggio. E da viaggiatori spesso ci perdiamo nei meandri di ciò che incontriamo, incapaci di ritrovare la strada di casa. Ci perdiamo in vicoli stretti e bui, in piazze deserte e dopo tanti tentativi per tornare su una strada sicura possiamo sentirci soli e incapaci di proseguire. A quel punto ero quando ho deciso di intraprendere il mio percorso di Rinascita. Daniela ha saputo condurmi per mano attraverso la meravigliosa esperienza delle costellazioni familiari e con pazienza, dedizione, costanza e fermezza verso la strada di casa. Un tratto di cammino che ho avuto la fortuna di percorrere insieme a una professionista eccezionale e una persona sensibile e luminosa che mi ha dato gli strumenti per compiere su me stessa e sulla mia vita un lavoro che ha lasciato il segno. Sedimentato il percorso posso dire che quel nome, Rinascita, è proprio ciò che ho potuto constatare su di me. Ciò che porto con me è il ricordo di un viaggio e la pace che ho trovato nella vita. Perchè la vita ha ricominciato a scorrere come quando da un fiume si tolgono i detriti dal fondo e l’acqua da torbida riprende a splendere alla luce del sole. Porto con me quella luce e il sorriso ogni giorno, per il privilegio che ho avuto nell’incontrare Daniela, che ringrazio di cuore e il percorso Rinascita, percorso che non potrei che consigliare a chiunque senta che è arrivato il momento di splendere di nuovo.

Ada

Il Percorso Rinascita nella sua interezza, premesso sia ‘volato’ come tempo complessivo intercorso, mi ha permesso di acquisire concetti pregnanti vari, tra cui ‘Io per me, Tu per te’ (prima di ciò, ero solita agire nell’Io per te!); ‘Io sono la piccola, tu sei il/la grande’; ‘Sei la madre/il padre giusto per me, solo tu’; ‘essere al mio giusto posto’; ‘equilibrio fra dare ed avere’; ringraziare anche i genitori di un partner per averlo generato e mandato nella mia vita; fare un posto nel cuore ad ogni persona e situazione che si è conclusa; vivere le relazioni nella leggerezza e per quel che è la loro natura, senza trasformarle in rapporti terapeutici.

E soprattutto, comprendere (con il cuore, più che capire con la mente) che: (anche nelle azioni più bieche) ‘Tutto è agito per amore della Vita’, e che ‘ciascuno fa-dà il meglio ed il massimo di ciò che può, rispetto allo step evolutivo in cui si colloca in un certo momento’, ‘per cui non si può e non si deve pretendere null’altro di quanto si riceve, nei pro e nei contro di ogni situazione.

Ringrazio nuovamente Daniela per  aver organizzato questo percorso, ed essersi messa al Servizio durante il medesimo. Nonché ogni altra partecipante-compagna di viaggio per avermi permesso entrare nel suo sistema famigliare, vivendo ruoli che può darsi nella mia esistenza mai avrò da agire. Oltre che per il legame energetico ‘di osmosi’ che si è creato, e che rimarrà nel tempo.

Mi inchino a ciascuno, sapendo ‘nulla è per caso’. Grazie. Buona Vita a tutti!

Silvia M. Agrati

Ciao Daniela e Ciao a chi leggerà questa testimonianza.

Mi chiedo qualche volta come sarebbe andata la mia vita se non fossi finita “per caso ” a leggere di un seminario di costellazioni… Le cose che leggevo mi hanno subito attirato.
Ma avevo anche paura.
Paura che non sarebbe servito a nulla ma forse ancora più paura che avrebbe cambiato la mia vita.

I problemi che avevo erano ormai familiari, quasi confortanti. Poi è arrivato un momento veramente difficile, destabilizzante.
Mi sentivo come una barca in un bosco.
A quel punto avevo due scelte: continuare a piangere e lamentarmi o farmi investire dal cambiamento e rendermi responsabile della mia vita.
Oggi è tutto così trasformato che ringrazio ogni lacrima che mi ha portato qui.
Qui è il treno che mi sta portando a Milano per il secondo incontro del percorso di formazione.
Qui è una casa diversa, a contatto con la natura e con la mia vera essenza.
Qui è un rapporto piu profondo e vero con mio marito.
Qui è un approccio al lavoro e al denaro piu in sintonia con la mia anima.
Qui è soprattutto l’apertura a cambiare ancora e a rendermi disponibile per la vita.
Grazie Daniela per avermi accompagnato in modo così gentile, schietto e così potente. A chi legge queste righe “per caso” vorrei dire: chiama, manda una mail, prova. Fai un salto in avanti. Sii più forte delle tue paure.

Valeria

L’ intensivo di coppia e’ stato per me un corso stupendo. Mi ha lasciato tanta serenita’ e pace interiore, cosa a me del tutto nuova in ambito amoroso, dato che fino a quel momento avevo sempre vissuto le relazioni d’amore come una fuggitiva, sempre impaurita di farmi avvicinare troppo e rimanere intrappolata. Questo corso, mi ha permesso di capire profondamente il mio ruolo di donna sia nei confronti di un uomo sia rispetto le rispettive famiglie d’ origine.
La maggiore comprensione dei ruoli uomo-donna mi ha permesso di maturare un nuovo e profondo rispetto e amore verso il genere maschile che fino a quel momento mi mancava.
Ho inoltre capito di come nella formazione di una nuova coppia ci sono tante dinamiche esterne che influenzano la relazione ed e’ importante rispettare e onorare le rispettive famiglie d’origine per poter creare una coppia che abbia una sana ed equilibrata relazione.
Sono uscita da questo intensivo con la certezza che incontrero’ l’uomo con cui condividere un pezzo di strada su questa terra e con la consapevolezza che ho gli strumenti necessari per creare la relazione armoniosa a cui aspiro.

Marta

Grazie Cara Daniela, donna benedetta da grandi doni.

Rivaluto, amplifico ed estendo per te l’espressione “curante di famiglia”: sai ascoltare, custodire, indicare, far visualizzare, consigliare, mostrare, con metodo, competenza, etica e disponibilità.

I moti dell’anima ti sono amici.

Tu ci sei, presente ad illuminare.

Sono arrivata a te curiosa e ti ho affidato il mio cruccio più grande, in un’intensa giornata di costellazioni, da allora il seme, posto in me dall’esperienza vissuta,  é stato li buono buono, all’apparenza inerme, ma sempre attivo e pregno di un grande potenziale.

Altri incontri, finché é arrivato, complice un’amica rivelata, anche il giorno che ti ho rincontrata, quando chiedevo stremata a gran voce (metaforicamente) un nuovo lavoro, anzi un nuovo meraviglioso lavoro, d’altra parte, ricordo, “chiedete e vi sarà dato”.

In quell’occasione tu mi hai mostrato la via ed era a colori, gioiosa, ricca.

Dal nostro incontro é arrivato il contatto giusto, poi i colloqui ed infine la firma per una nuova posizione lavorativa.

Grazie Daniela.

ti abbraccio, a presto

Donatella

Ciao Daniela,

innanzitutto ti ringrazio, grazie di cuore!

Mi ricordo che da una semplice ricerca su google sono arrivata da te, non sapevo a cosa aspettarmi, pero’ sentivo di non avevo paura. Dal primo istante mi hai trasmesso fiducia, ero nel posto giusto. La riconciliazione con la madre è stato il primo passo verso la ”liberazione” seguito dalla riconciliazione con il padre, per chiudere il cerchio…

2 seminari che mi hanno portato una maggiore consapevolezza del rapporto con i miei genitori oltre a delle emozioni fortissimi, non riesco ad esprimere a parole quello che ho provato…

Grazie al percorso ”Rinascita” e alle sedute individuali, la mia vita è cambiata: mi sento più libera dai condizionamenti, sono molto più serena, sono qui ed ora! Costellazione dopo costellazione sentivo come qualcosa dentro di me si ”sbloccava”, ora ho il cuore colmo di amore e pace.

Vorrei continuare il mio ”cammino”, voglio crescere! Voglio essere io a creare il mio futuro!

Un abbraccio

Iuliana

Avevo sentito parlare di Costellazioni Familiari, e dopo il ripetersi di situazioni negative nella mia vita, mi sono decisa a cercare dei seminari di Costellazioni.
Cercando in Internet , a Milano , ho trovato il sito di Daniela, guardando la sua foto, mi ha ispirato un senso di serenità .
Ho deciso di telefonare per  avere informazioni sul percorso intensivo della riconciliazione con la MADRE/o il PADRE, e la sensazione di positività  che trasmette Daniela si è intensificato.

Il mio primo  percorso è¨ stato Riconciliarmi con mia Madre¦.non entro nel dettaglio di come si svolge il seminario, quello che voglio dire è che sono riuscita a capire il perché del comportamento di mia Madre nei miei confronti, sono riuscita a capire e soprattutto a perdonare alcuni sui atteggiamenti, anzi col passare dei mesi ringrazio dell’amore che mia mamma aveva nei miei confronti e della sofferenza che portava nel cuore, non potevo immaginare quello che lei aveva passato (mia mamma è¨ in Cielo da tanti anni).

Il mio secondo percorso e stato Riconciliarmi con mio Padre, e anche questo  ha portato in me una consapevolezza nuova.

Il mio terzo percorso è¨ stato la Riconciliazione sugli Antenati.è stato un seminario meraviglioso , perchè¨  nessuno immagina l’importanza che  hanno, e come possono influenzare la nostre Vite.

Il Miracolo che trasmettono questi seminari, io definisco Miracolo perché è difficile spiegare a parole, quello che accade dentro ognuno di noi, e che rimane indelebile nel nostro cuore.

Il mio prossimo seminario sarà …!!!!!

Donata

Tutto come sempre, tutto normale…. sposata, 2 figli, un lavoro…e poi ti accorgi che la vita può fiorire, può essere un’altra cosa …

Cresciuta con il concetto che la vita debba essere improntata sulla sofferenza e il sacrificio, inconsciamente accettavo e portavo avanti situzioni da “vittima” in un modo che a me sembrava la “normalità”, ma quanta sofferenza…

Quando mi sono accostata alle costellazioni spirituali prima e al percorso di Rinascita poi, tenuti da Daniela, mi sono messa in gioco e affidata….non è stato semplice, ma da lì è iniziato il cambiamento. E’ un percorso profondo che fa emergere la verità, anche quando è scomoda o dolorosa, quando non la vorresti vedere per quella che è. Ma quanta libertà e armonia poi, quando i taselli della vita ritrovano il loro giusto posto e il loro significato…conoscere gli ordini dell’amore, fare esperienza di costellazioni, apre il cuore e fa fluire l’esistenza: cambiano le relazioni con i genitori, con i famigliari e con gli altri; cambi tu.

Uno dei cambiamenti più radicali avvenuto è che a 50 anni, per la prima volta, mi sono sentita figlia. Ho capito il valore dei miei genitori e ho ritrovato soprattutto l’amore per mia madre, che vedo oggi con gli occhi del cuore non più con quelli dell’astio e della critica. Ho capito che lei è proprio la mamma giusta per me. Un regalo grandissimo insieme ad un’esperienza di condivisione unica con compagni meravigliosi.

Profondamente GRAZIE

Laura O.

Ho conosciuto Daniela nel 2014, in un momento particolarmente duro per me. Tutti quelli che fino ad allora consideravo i miei punti di riferimento sono venuti meno nel giro di un paio di mesi: una relazione preziosa si è chiusa, il lavoro che mi poneva di fronte ad una scelta complicata, mi sentivo persa, impaurita, triste.
Daniela mi ha accolto con garbo e dolcezza, ricordo ancora una delle sue prime frasi: ” Sappi che quando entri qui il giudizio resta fuori dalla porta”.
Da allora abbiamo svolto tanti lavori insieme, dalle sessioni individuali al meraviglioso e potente seminario di riconciliazione con la madre, e poco a poco, sostenendomi e guidandomi con la sua dolcezza che diventa fermezza quando è richiesto, la mia visione si è ampliata, le prospettive si sono ampliate, ho cominciato a vedere e vivere la mia vita con altri occhi. Quasi naturalmente sono arrivate decisioni importanti sulle quali prima ero paralizzata, tutto ha cominciato a fluire ed è cominciata quella che chiamo la seconda parte della mia vita!
Ho deciso di seguire il corso di formazione in Costellazioni familiari spirituali, per procedere nel mio cammino di evoluzione personale e perchè vorrei utilizzarlo come strumento nel mio nuovo lavoro, avendone sperimentato la potenza.
Ecco, in tutto questo Daniela è stata una guida unica.
GRAZIE dal profondo del cuore

Stefania

Le costellazioni familiari spirituali mi hanno aiutata, e mi aiutano ancora oggi, a togliere strati di convizioni limitanti e poco utili alla mia vita. Sono state un modo per cominciare a vedere il flusso dell’esistenza per quello che è, con i dolori e le soddisfazioni.
È stato come trovare il coraggio di scendere in strada, nel mondo, tra la gente, mentre prima guardavo tutto dal mio piccolo balcone, paralizzata e incapace di reagire. Mi hanno dato modo di sentire la mia unicità e quella degli altri come un dono inestimabile, con tutti i pregi e difetti che ognuno reca con sé.
Tutto questo percorso è stato reso più semplice e intenso dalla delicata fermezza con cui Daniela mi ha accompagnata, con rispetto e attenzione.

Ho seguito prima il percorso Rinascita, poi quello di formazione come costellatori e posso dire che entrambi sono stati scanditi da momenti di consapevolezza crescente. Tutto è arrivato senza forzature e con la cura dei tempi necessari. Nessuna fretta, nessun giudizio, nessun traguardo a cui arrivare per primi. Ad ognuno Daniela riconosce la propria strada e il proprio modo di vestire nuovi panni, con la gioia di sentirli più comodi. Tutto tramite il prezioso insegnamento della presenza, che lei trasmette nel modo più efficace, dandone l’esempio.

Marianna

Buongiorno Daniela, le scrivo con gratitudine la mia testimonianza sulle esperienze delle Costellazioni familiari e dell’Intensivo Il Successo nella vita, con l’augurio che altre persone possano decidere di avventurarsi in questa esperienza.

Una potente tecnica diretta sapientemente, forti energie pervadono il corpo durante le costellazioni e queste stesse energie inviano al cuore ed alla mente messaggi. La consapevolezza aumenta di passo in passo. Si capiscono situazioni e meccanismi che avvengono al di là dei nostri occhi.

I risultati positivi ci sono da subito sia a livello grossolano sia a livello sottile. Grazie di cuore!

Con immensa gratitudine auguro felicità a tutti quanti!

Valentina B.

Il percorso Rinascita è stato per me una vera e propria Rinascita. Non è stato un effetto immediato e travolgente, ma lento e costante, i cui risultati si sono ora radicati piacevolmente in me regalandomi una maggiore sicurezza, un grande equilibrio ed una grande serenità interiore. Ora mi sento più leggera, perché ho eliminato quei pesi che mi portavo dentro da sempre, rassegnata al fatto che facessero parte di me.
Tutto questo l’ho percepito anche nelle cose pratiche: con grande facilità e felicità regalo qualche cosa di mio e sono molto meno legata alle cose materiali, mentre prima facevo fatica a staccarmene.

E’ come se avessi messo in ordine una soffitta: tutto ha la sua giusta collocazione ed il superfluo è stato eliminato; è stata fatta pulizia e le finestre sono state aperte per fare entrare nuova luce.

Io che ero ritrosa sul percorso di gruppo, non potrei più immaginare un contesto diverso. Mi sono sentita accolta e ben voluta ed il calore e la carica che ho ricevuto da ciascun componente sono stati molto preziosi.

Rinascita è stata un’esperienza meravigliosa, condotta da Daniela con grandissima professionalità, senza mai dimenticare la delicatezza e quel “sentire interiore” che la contraddistingue.

Lucia

Il percorso rinascita è entrato nella mia vita come un  regalo magnifico e inaspettato. Quando ho conosciuto Daniela mi sentivo imprigionata in una vita di insoddisfazione, con un lavoro che non mi piaceva e una vita da single contrassegnata da una serie di rifiuti e brevi relazioni fallimentari. Guardavo la mia vita con rassegnazione, pensando che non esistessero soluzioni o vie d’uscita. E invece grazie a questo percorso ho capito che le soluzioni esistono, sono a portata di mano se davvero vogliamo migliorare la nostra vita. Si può fare davvero molto. Grazie a Daniela e al mio meraviglioso gruppo di rinascita molte cose nella mia vita sono cambiate: sono riuscita a trovare la forza per cambiare lavoro e ad aprire il mio cuore agli altri. Ho ricostruito un rapporto con mia madre. Mi sento più in sintonia con tutto ciò che ho intorno e mi sento parte di qualcosa più grande. Un fortissimo grazie ai miei compagni di percorso per l’aiuto e l’affetto che mi hanno dato, con loro mi sono sentita accettata e apprezzata, mi sono sentita me stessa.

Chiara

Scrivo questa mia testimonianza per ringraziare di cuore Daniela per il suo aiuto che mi ha dato con le costellazioni, unite alla sua affabilità, gentilezza e umanità. Da ormai diverso tempo  attraversavo un periodo di grande crisi sul lavoro, trovando solo lavori precari e che duravano  pochi mesi all’anno, portandomi ad avere grossi problemi economici. Non sapendo più cosa fare,  mi viene consigliato di provare a fare delle costellazioni familiari, così che mi sono rivolta a Daniela. Dopo la costellazione di per se sembrava che tutto procedesse come al solito, ma trascorsi  quattro mesi dal giorno delle costellazioni, mi si presenta l’opportunità di un lavoro così come io lo desideravo;  con contratto part-time per avere  del tempo da dedicare anche alla mia famiglia e a tempo indeterminato, ed in un bell’ambiente lavorativo. Appena arrivata anche questa azienda soffiva  un po’ di crisi ma nel giro di pochi mesi dal mio arrivo ha ripreso appieno i ritmi lavorativi e per tutto questo ne sono veramente felice. Mi permetto quindi di consigliare ad avvicinarsi alle costellazioni, perchè portano dei buoni risultati e benefici.

Nel ringraziare ancora di cuore Daniela che saluto caramente, saluto anche chi ha avuto modo di leggere questa mia testimonianza.

Beatrice

Quando si possiede la maestria del Campo, il Campo risponde anche a distanza.
Ho conosciuto Daniela Marzani cinque anni fa. Mi conquistò subito con la sua gentilezza e l’apertura del cuore.
Abito a Napoli, non ho potuto seguirla regolarmente, anche perché in quel periodo ero già impegnata in un mio viaggio personale all’interno delle Costellazioni Familiari. Ho completato la formazione base alla HellingerSchule ed ho preso parte a parecchi gruppi un po’ in tutto il centro-nord d’Italia, da Torino a Treviso, da Bologna a Firenze e Salerno. Ma puntualmente tornavo da Daniela, anche a distanza di mesi, perché con lei mi sentivo libera. Daniela non ha mai cercato d’influenzarmi, di creare in me dipendenza e questo spinge ad assumersi le responsabilità delle proprie scelte.
In quest’ultimo anno, anche a causa dell’età, non mi muovo più con tanto piacere. E’ subentrata in me una certa stanchezza. Parlando con Daniela è emersa la possibilità di lavorare su skype. In un primo momento ero perplessa, nutrivo dei dubbi. Credevo che eliminando la presenza fisica l’efficacia del lavoro ne avrebbe risentito. Ma ho dovuto ricredermi, per fortuna! Dopo aver vinto le resistenze, sin dal primo incontro mi sono resa conto che non cambiava niente. Né la distanza, né tanto meno un mezzo freddo ed impersonale come skype potevano limitare la potenza del Campo o impedire a Daniela di leggerne le informazioni. Ma la cosa più straordinaria è stata sentire che anche in me la risonanza non era minimamente offuscata. Malgrado la distanza la sintonia tra me Daniela ed il Campo era chiara, forte, viva.
Grazie Daniela! Onoro il Campo ed Hellinger che ci ha dato la chiave per leggerlo.

Elena, Napoli

La mia esperienza di costellazione in gruppo è stata come una porta che si è aperta…non so ancora a cosa mi porterà, ma sento che mi ha cambiata. Un solo incontro e qualcosa è cambiato nel profondo. Sento una calma che prima non avevo, sento di avere ricevuto il messaggio giusto per me e per la mia famiglia. Non sapevo cosa volesse dire partecipare a una costellazione ed ero molto timorosa, ma mi sono lasciata andare e, quello che non mi aspettavo è che tu mi hai portata dritta al cuore del mio passato….non ero pronta, ma mi ha fatto un gran bene. A 50 anni pensavo di aver superato tante cose e con questa esperienza, nel rivivere un dolore molto grande, è come se avessi ricevuto un regalo di pace e liberazione. Mai me lo sarei aspettata, nessuno poteva conoscere il mio passato….ci ho messo alcuni mesi a rendermi conto che questa esperienza mi sta aiutando a vedere la vita in modo diverso, non sono ancora arrivata a sciogliere tutte le mie “ansie” ma sento che sono finalmente su una strada che fa fare passi da gigante a me e a chi mi sta intorno, anche portandomi a fare scelte difficili. Sono pronta ad approfondire perché credo fermamente nel valore della verità e del giusto; solo così le persone si liberano e si sentono accettate per quello che sono, rispettate e comprese. Grazie davvero perché sei speciale, empatica e capace di aiutare gli altri.

Se questa testimonianza servisse anche solo a fare provare la costellazione ad una persona, ne sarei immensamente lieta. Con amore

Laura

Vorrei ringraziare Daniela perchè, trovatami in una situazione emotiva complicata, grazie alle costellazioni spirituali, mi ha consentito di ritrovare la serenità che desideravo! In quel silenzio concentrato e quasi mistico delle costellazioni spirituali, i nodi si sono sciolti e il respiro si è fatto leggero, dopo un lungo sospiro di “alleggerimento”. Io credo che nell’intervento di Daniela l’Energia si muova e sorga da profondità misteriose, ma con un  quasi totale annullamento della  individualità dei partecipanti,  quasi ci si trovasse a  trascendere il tempo e lo spazio… Poi, misteriosamente, la realtà si plasma nuovamente e gli eventi seguono un corso differente, nuovo e rinnovato. Grazie mille!

Marina

Ciao Daniela,
Sono Gaia ti scrivo riguardo alla costellazione individuale che abbiamo fatto a fine settembre….
Scusa se ci ho messo tanto tempo a scriverti, ma ancora ad oggi faccio fatica a crederci…
Grazie…mi hai cambiato la vita……..
Tornando a casa dopo la costellazione ho visto mia madre (che prima appunto non riusciva a vedermi) guardarmi negli occhi in modo in cui non l’avevo mai vista…Qualcosa nel suo sguardo su di me era cambiato totalmente…Non avevo mai visto i suoi occhi cosi’…non te lo so spiegare i suoi occhi erano diversi….
Il giorno dopo la costellazione siamo uscite solo io e lei a fare una passeggiata in un parco e parlare e per la prima volta in 27 anni sono riuscita a dirle davvero cio’ che penso, includendo i suoi errori… E lei ha accettato tutto… Tra pianti e abbracci….
Per la prima volta mia madre ha ammesso i suopi errori dicendomi che ha sempre sbagliato il modo di dimostrarmi amore…
Sono rimasta una settimana con lei, dopo sono tornata alla mia vita a Barcellona…
Anche qui tutto bene, tornare qui mi ha fatto bene, sono uscita totalmente dalla depressione, sto facendo un sacco di cose e piano piano ho sto aquisendo sempre di piu’ sicurezza in me…
E incredibilmente e’ mia madre a chiamarmi e a preoccuparmi x me ora e non il contrario (come sempre fu) e anche mio padre fa lo stesso…
Io e mio padre prima non parlavamo ora parliamo molto e non solo dei suoi problemi ma lui ascolta i miei…
E non mi sta chiedendo piu’ soldi anzi… ha trovato un lavoro e mi detto che se ho bisogno di aiuto economico posso contare su di lui!!
Ho una bellissima relazione con i miei genitori ora, (anche se per il momento telefonica  ) pero’ sento che mi amano e che mi sono vicino…
Ora ho voglia di tornare in Italia per Natale per stare un po di tempo con loro e godermi questo favoloso cambiamento!
Come ti ho detto in alcuni momenti mi riesce ancora difficile abituarmi…. Sento dentro di me le cose si stanno riformando sempre di piu’ e sempre di piu’ in positivo..
Sto trovando forza e fiducia e non soffro piu’ la solitudine perche’ sto bene in compagnia di me stessa…
Grazie davvero di cuore,
Sei una persona favolosa e cio’ che fai e’ potente e importante per chi ha la fortuna di incontrarti!
A dicembre quando passo in Italia spero di riuscire a partecipare a una costellazione di gruppo..
Ti auguro tutto il bene e l’amore del mondo..

Gaia

Quando si possiede la maestria del Campo, il Campo risponde anche a distanza.
Ho conosciuto Daniela Marzani cinque anni fa. Mi conquistò subito con la sua gentilezza e l’apertura del cuore.
Abito a Napoli, non ho potuto seguirla regolarmente, anche perché in quel periodo ero già impegnata in un mio viaggio personale all’interno delle Costellazioni Familiari. Ho completato la formazione base alla HellingerSchule ed ho preso parte a parecchi gruppi un po’ in tutto il centro-nord d’Italia, da Torino a Treviso, da Bologna a Firenze e Salerno. Ma puntualmente tornavo da Daniela, anche a distanza di mesi, perché con lei mi sentivo libera. Daniela non ha mai cercato d’influenzarmi, di creare in me dipendenza e questo spinge ad assumersi le responsabilità delle proprie scelte.
In quest’ultimo anno, anche a causa dell’età, non mi muovo più con tanto piacere. E’ subentrata in me una certa stanchezza. Parlando con Daniela è emersa la possibilità di lavorare su skype. In un primo momento ero perplessa, nutrivo dei dubbi. Credevo che eliminando la presenza fisica l’efficacia del lavoro ne avrebbe risentito. Ma ho dovuto ricredermi, per fortuna! Dopo aver vinto le resistenze, sin dal primo incontro mi sono resa conto che non cambiava niente. Né la distanza, né tanto meno un mezzo freddo ed impersonale come skype potevano limitare la potenza del Campo o impedire a Daniela di leggerne le informazioni. Ma la cosa più straordinaria è stata sentire che anche in me la risonanza non era minimamente offuscata. Malgrado la distanza la sintonia tra me Daniela ed il Campo era chiara, forte, viva.
Grazie Daniela! Onoro il Campo ed Hellinger che ci ha dato la chiave per leggerlo.

Elena M.

Cara Daniela, grazie a te ho conosciuto le costellazioni, e’ incredibile quello che succede ogni volta che ci incontriamo. E’ straordinario come si riesce a creare intimità e relazione tra persone che non si conoscono, riusciamo a estrapolare dolori e macigni che ci pesano sull’anima. Riuscire a guardare la realtà della vita con occhi diversi rende tutto più facile. In effetti noi comuni esseri umani ci portiamo sulle spalle i dolori e le fatiche dei nostri genitori, che a loro volta portano quella dei loro, e così via….Siamo spesso condizionati dal passato e dalle esperienze vissute, e questo ci impedisce di godere quanto di bello c’è nel presente, la felicità è dentro di noi e le costellazioni ti aiutano a cercarla e a trovarla, è straordinario come le costellazioni centrano il problema, te lo fanno vedere, e da lì si parte, per risolvere. E’ un esperienza fatta di persone, con le persone, viva! Ogni volta le situazioni cambiano e si ha sempre voglia di aiutare e farsi aiutare. Grazie Dani per la tua disponibilità, le tue capacità, la tua intelligenza, sempre a modo, sempre presente, attenta, hai sempre parole giuste. Sarei contenta se mettessi la mia esperienza a conoscenza di altre persone. con grande affetto.

Giovanna Bisaglia

Vorrei lasciare questo messaggio come testimonianza e come suggerimento…E’ incredibile quanto ascolti e quanto abbia da darci l’universo! quanto ce n’è! Vorrei dire di non smettere mai di chiedere, anche se a volte è più difficoltoso farlo perchè ‘ci distraiamo’ perchè abbiamo periodi più duri e quindi pensieri meno positivi. Ma l’universo arriva sempre!! e in momenti inaspettati. Quando colgo il ‘regalo’ è un emozione grande e unica, mi viene da sorridere e chiedere ancora di più perchè sento di poterlo fare ancora. Mi si avvicinano persone con il cuore grande, persone che mi stanno dando tanto in termini di amicizia, di affetto, di amore, di generosita, di comprensione. Vivo situazioni molto belle, di serenità, di gioia, di appagamento. Per fare un esempio ho vissuto una vacanza meravigliosa con una persona fantastica…una conoscente che si è rivelata molto simile a me e con la quale ho condiviso momenti davvero belli. tutto perfetto!! niente fuori posto!! una sensazione appagante al massimo! Ho scoperto di avere il potere di indirizzare la mia vita al meglio; ho questa grande capacità grazie a Daniela e ai lavori svolti con lei: seminari, percorsi, incontri individuali. E’ tutto così sorprendente. Sto assaporando la vita, giorno per giorno, sto comprendendo davvero cosa voglia dire vivere il presente. Ma soprattutto, non ho più paure.

Laura

Ciao a tutti io mi chiamo Fabrizio Benvegna scrivo volontariamente e consapevolmente questa testimonianza per portare qualcuno a muoversi nella direzione di provarci almeno a fare una esperienza incredibile come quella delle costellazioni ho iniziato a fare corsi nell’anno 1.999 ; sin da subito ho capito che c’era un universo di cose che non avevo imparato a scuola ne’ sul lavoro e neanche ancora nello svolgimento normale della vita dopo circa un anno sono approdato in un posto di torino dove ho fatto veramente una quantita’ impressionante di corsi e nuove esperienze clearing, intensivi di illuminazione, corsi sul denaro, corsi sulle relazioni, corsi sulla mia vita camminate (molte) sui carboni ardenti e sul fuoco, poi la pmt poi evolvendo questa parte della mia vita sono arrivato a conoscere il rebirthing, il potere della mente, costellazioni poi ancora, sono arrivato alla core energetica insomma credo di avere fatto quasi tutte le esperienze di crescita conosciute o senno’ poche mi mancano.devo dire che ora mi sono fermato alla core energetica ed alle costellazioni perche’ sono le due esperienze piu’ forti ed incredibili la mia vita ha sterzato tanto sempre lavorando su di me, ma mai quanto come ora ; oggettivamente nell’ultimo anno sono cambiate delle cose che oggettivamente non erano ancora cambiate ed alcune addirittura non erano ancora venute fuori……(dopo 10 anni?……….) ; ma cosi’ e’ andata io ritengo che le costellazioni vadano dritto la’ dove c’e’ la verita’ assoluta esistono molte dimensioni che coesistono contemporaneamente una e’ quella della realta’ cosi’ come la viviamo e percepiamo nella nostra vita quotidiana; i pensieri, le cose cosi come le vediamo; crediamo anche che questa sia la verita’! e lo e’! ma lo e’ solo in questa dimensione. dal punto di vista assoluto conoscere davvero la verita’ , tutta, e non solo un pezzo , puo’ essere utile e se lo vogliamo puo’ cambiare le cose ci sono addirittura cose sulle quali siamo convinti che sia in un modo in realta’ e’ esattamente il contrario le costellazioni sono magiche, incredibili, benche io lo abbia sperimentato direttamente ancora mi capita di non credere a me stesso ed alle cose che ho vissuto ; ripeto, direttamente c’e’ qualcosa che che non sappiamo, ma e’ qualcosa di molto grosso davvero VALE IL MERITO DI SCOPRIRLO in fondo la mia vita non e’ forse la cosa piu’ preziosa che ho? mi verrebbe da elencare degli esempi di cose incredibile successe nelle mie costellazioni ma questi “effetti speciali” potrebbero causare piu’ curiosita’ che reale sprono io sono una persona normale , che ne ha passate tante come molti; per questo sono credibile benche’ io conosca moltissime tecniche e corsi , per ora mi soffermo sulle costellazioni e sulla core energetica perche’ sono proprio come il turbo nelle auto in questa sede invito tutti i lettori della presente almeno a provare una volta; garantisco che al massimo non succede niente e se succede qualcosa sara’ certamente bello, utile, emozionate. positivo, incredibile, irripetibile, sbalorditivo. io ringrazio tanto Daniela Marzani perche’ da’ un servizio a tutta l’umanita’ e lo fa come se fosse normale avvicinarsi a questo non e’ casuale per te che stai leggendo sappi che e’ una occasione che per ora tocca pochi esseri umani del pianeta terra a me e’ successo anche cosi’ io mi ritengo un miracolato se non avessi intrapreso un percorso oggi per me sarebbe ……………………………………………

ringrazio Daniela e le forze della vita

Fabrizio Benvegna

Le costellazioni sono un segno di Dio nel reale mondo dell’essere umano. Uno sta a pensare che poi Dio non ha tempo per noi quaggiu’ per motivi (!?!) di “grande lavoro” altrove…..e …chissa’ dove? Queste false concezioni sviano dal reale scopo umano: di essere sempre piu’ perfetto e a somiglianza Sua. Il percorso e’ lungo ed arduo. Lo sappiamo. Ma da qualche parte e’ necessario iniziare. E perche’ non con uno strumento che ci dona la possibilita’ di essere proprio strumento per l un l’altro nella prova di vita: di superare le nostre magagne ed evolvere? L’incontro con le costellazioni avviene per Il cosidetto “sincronico”, cioe’ l’attimo congeniale secondo un ordine prestabilito di armonia universale. Poi Il passo e’ fatto. Ci si cimenta. Ci si sbalordisce, si scappa, si piange, ci si ritrova, si supera, si impara, si ritorna e poi si ritorna ancora su quel palco a cimentarsi. Una ad una escono le “rose” di vita e dalla spina sboccia un fiore che via via prende sempre piu’ colore e si intensifica. Si radica. Si innalza e vede il sole. Nessuno puo’ raccontare a parole un’esperienza cosi’ profonda e toccante. Ma il frutto lo si vede poi. Non e’ celato il risultato! Anzi e’ proprio ilcoronamento visibile che Il metodo funziona, e’ il metro, la misura che parla piu’ di ogni espressione verbale. Aggiungo che il canale guida del percorso, Daniela Marzani, e’ la combinazione perfetta del metodo e del misuratore: uno miscela, l’altro estrae. Uno dice, l’altro interpreta. Uno conseguente all’altro. Come spremere per separare polpa da semi e sugo. Ognuno e’ parte di un frutto che necessita incanalare le precise funzioni di vita, tralasciando bucce, torsoli, vermi e parti inutili al processo. Vagliando le parti si ricostruisce un percorso a ritroso e si risale all’origine. Dall’origine nasce un qualcosa che si riporta al presente con piu’ dignita’ e forme di chiarezza interiore. Come pulire Il camino di casa affinche’ Il fuoco possa bruciare bene e far fuoriuscire il fumo dalla cappa pulita. Poi si sente il tepore e ilcaldo emanato. Cosi’ e’ la vita dopo le costellazioni: come una casa pulita, ben riscaldata, areata e soleggiata. Tutto funziona e tutto e’ in ordine. E uno puo’ riposare finalmente meglio.

Marilena Borgna

Voglio prima di tutto ringraziare Daniela Marzani per l’aiuto che ci ha dato è una persona speciale, capace di mettersi al servizio degli altri con quell’amore incondizionato che solo pochi sanno dare Quando ho iniziato il mio percorso con le costellazioni familiari la mia vita sentimentale era un disastro…. avevo da anni una relazione instabile che non mi dava niente e dalla quale non riuscivo ad uscirne Grazie al lavoro fatto su di me tramite la tecnica delle costelazioni sono riuscita a staccarmi da questa persona Poco tempo dopo ho conosciuto un ragazzo meraviglioso dal quale sto per avere una spendida bimba Ora mi sento felice e realizzata In base alla mia esperenza posso proprio dire che le costellazioni ti cambiano la vita Io consiglio di provare almeno una volta questa esperienza perchè altre parole non servirebbero UN GRAZIE ANCORA A DANIELA

Monica

Siamo al termine del percorso crescita e facendo una breve riflessione… che mi mancherà il gruppo, apprezzo e ringrazio ogni partecipante per essere stato lì al mio fianco, al posto giusto nel momento giusto, per aver contribuito alla mia crescita spirituale e per avermi dato tanto. Unica, è stata l ’aria che si è respirata e quella sorta di luogo protetto che abbiamo magicamente creato e nella quale ci siamo rifugiati, depurati e ricaricati, pronti per affrontare il mondo. Ho maturato una grande forza, che non credevo nemmeno di avere e un ringraziamento particolare va a Daniela, che con la sua semplicità è riuscita ad essere una grande maestra di vita. Dal percorso amarsi e amare invece ho focalizzato l’attenzione sull’amare sé stessi e su quanto sia importante partire da qui per avere una relazione appagante, per poter amare un’altra persona. Ho scoperto la pienezza dell’universo, che colma a pieno i miei momenti di solitudine ed è proprio dall’universo che mi sta arrivando tanto amore! Ogni mattina mi sveglio entusiasta di iniziare la giornata pensando a quanto amore possa arrivarmi e in quanti molteplici modi. È una sensazione magnifica!

Laura

Vai, andare, ma prima di partire col vento in volto, arretrare per avere una più ampia visione dell’ insieme con una più aperta prospettiva. E non e’ quando, guardando la lancetta di un orologio che scandisce i giorni,non e’ il tempo, ma la distanza . La distanza da ricoprire. E’ dove sono rispetto all’ obbiettivo, la direzione e’ più Importante del tempo. Molto più semplice. RICORDATELO !!!!

Mauro

Rinascita è un percorso che va a sondare dei punti salienti della nostra esistenza, a partire dal rapporto coi nostri genitori, passando per le relazioni con gli altri, il rapporto col lavoro e infine noi stessi. E’ come se si rivedesse il film della nostra vita, da fuori, fuori dalla nostra prospettiva degli eventi. Finalmente possiamo comprendere ciò che muove gli altri, quelli che ci stanno intorno, che vivono o hanno vissuto con noi, che ci hanno condizionato o ancora lo stanno facendo (in bene o in male, per carità non è un giudizio!). Smettiamo di interpretare le loro motivazioni, o immaginarle, perchè abbiamo l’occasione di sentire direttamente dai protagonisti le loro spiegazioni, oppure di sentirle attraverso le loro emozioni! Possiamo avere delle conferme o rimanere stupiti dall’apertura di nuovi scenari…e tutto questo sapete a cosa serve? A comprendere, ma non nel senso di capire, proprio nel senso di comprendere davvero anche gli altri. E quando hai compreso che per lo più tutti agiscono per quello “che riescono” e per quello “che sono” in quel momento, allora diventa più facile lasciar andare. Ma un conto è leggere queste cose sui libri, un conto è viverle. E le costellazioni di questo percorso te le fanno vivere, ti permettono di sentire e comprendere le difficoltà e gli schemi delle persone con cui sei cresciuta, ma che non ti appartengono…ti permettono di lasciare ciò che non è tuo, che hai adottato nel tempo per condizionamento…ma da cui puoi prendere le distanze, decidendo finalmente di essere ciò che vuoi. Per eseguire questa rinascita, per lasciar andare, devi comprendere…si tratta di un’azione consapevole, e la consapevolezza richiede prima di tutto comprensione. E’ un percorso, perchè ha bisogno di tempo per essere metabolizzato e perchè nel percorso si aprono altre piccole stradine che vorresti percorrere…per mettere ordine, ed è per questo che poi ognuno decide, in base alle sue esigenze del momento, al suo stato di benessere, a ciò che può affontare, come è meglio per se stesso procedere, se approfondire, fare una pausa o abbandonare la strada. L’importante è che, attraverso l’esperienza, il vissuto di emozioni e non soltanto di nozioni, finalmente si accenda l’ardore di viverla questa vita, questa volta da attori protagonisti ma sul serio, di quelli che scelgono e decidono, non che subiscono o si subiscono da soli. Quanti autosabotaggi pensando di essere così per carattere o indole, piuttosto che scoprire di essersi assunti dei ruoli o dei compiti che ci arrivano da schemi comportamentali…non nostri…e quindi da comprendere, ( e ringraziare per averci portato a conoscerc) ma poi… abbandonare. Se ti liberi dagli schemi, e ti senti libero…saprai lasciar liberi di essere anche gli altri intorno a te. E’ UN percorso… non è la risoluzione a tutti i problemi della nostra vita, ma ci apre ad un cambiamento, al cambiamento!

Sara

Ci ho messo due anni di lavoro e solo adesso capisco su quanti livelli tu abbia agito…. morale: ora mi sento tantissimo connessa con l’universo a tal punto che non passa giorno senza una piacevole sorpresa, non penso una cosa che poi non si manifesti… ho quasi paura  Volevo dirtelo ancora perchè il tuo lavoro di ‘scrostamento’ ha avuto un forte risultato, è troppo bello avere questa grande forza. tante persone la notano, sono molto ricercata, forse troppo…. non sono pronta a sentirmi così considerata… e altrettanti orbitano intorno alla mia energia. Faccio ancora più cose di prima ma senza dover dimenticare o accantonare nulla, le faccio e le vivo intensamente ed è bellissimo!!! spero di continuare su questo livello, è tutto molto forte… tutto gira ad un ritmo veloce… come credo sia la mia natura e non mi sento ferma su niente! e inoltre mi sento bella… come non mai, una bellezza mai provata perchè non estetica…

Laura

Benvenuti a tutti, Non è facile per me esprimere quello che ho vissuto durante il percorso Rinascita, perchè costellazione dopo costellazione sono cambiata molto ed in profondità. Quello che posso dire è che oggi provo ogni giorno un senso di stupore e di gratitudine nei confronti della vita, delle persone, della natura e delle situazioni che vivo: è un’emozione bellissima, che mi permette di affrontare con leggerezza le difficoltà piccole e grandi del mio quotidiano. I doni arrivati con questo lavoro, condotto con dolcezza e determinazione da Daniela, sono davvero molti: da un rapporto con i miei genitori completamente rinnovato, ad una maggiore sicurezza in me stessa, fino al raggiungimento di risultati economici e professionali che un anno fa non credevo possibili. Non so come meglio dirlo, ma è come se avessi cambiato frequenza, e riuscissi a percepire e a seguire il flusso di onde e vibrazioni che prima non potevo nemmeno immaginare. Auguro anche a voi di cuore di concedervi questa esperienza, ringrazio con tutto il cuore le mie compagne di cammino e naturalmente, Daniela. Un abbraccio,

Cristina

Ho “inciampato” per la prima volta in tracce di Daniela al 1° salone dei divorziati tenutosi a Milano a maggio 2010 a cui io partecipavo per lavoro. Ho trovato la pubblicità di uno dei percorsi di Daniela che avrebbe organizzato dalle mie parti. Io, con lo scopo di offrire l’ Hotel dove lavoro come location per il corso, non sapevo che avrei incontrato una delle persone più importanti in questo mio cammino verso il cambiamento. Una persona che unisce e che io avevo scoperto al salone della “seperazione”. sembra ancora oggi, a ripensarci, assurdo. Le costellazioni sono un nuovo modo di conoscere veramente la realtà che ti circonda e capire che schemi meccanismi entrati a far parte della nostra quotidianità non ci appartengono ma li ereditiamo. Si può e si possono cambiare. Non è un gioco, non è semplice e a volte non sembra di vedere gli effetti nel quotidiano. Invece poi, d’ improvviso, vedi, inizi a “leggerti” e a capire anche le sfumature nuove. L’importante è sempre aver chiaro che tutto dipende da noi e da quando e quanto siamo veramente pronti a metterci in gioco. La bacchetta magica del “qui e ora”, del “tutto e subito” non esiste e forse non sarebbe neanche giusto. Tutto ha un tempo e un senso : dalle persone che partecipano al corso con te in quel momento al quanto capisci e comprendi veramente. Alla sera, quando la giornata di seminario è finita, non c’è nulla di più bello che portarsi a casa la gioia e il dolore condivisi con le tue compagne e con Daniela che, con estrema delicatezza, sa guidare, sa dove portare il gruppo e sa anche dove si deve fermare. Io ho terminato il percorso di rinascita incontrando la mia “anima ” nell’ultimo appuntamento : tutti sappiamo di averla ma io non immaginavo che si sarebbe fermata davanti ai miei occhi sopratutto incarnata nel viso della mia compagna di corso che mi sembrava davvero completamente diversa da me. Ora voglio capire cosa mi comunica l’universo. Sincronicità sarà il mio prossimo inizio. Vorrei ritrovare le mie compagne ma so che ci sarà chi dovrà esserci . Per questo, queste righe mi servono anche per ringraziare ognuna di loro che mi ha permesso oggi di essere ciò che sono. Un immenso abbraccio a Daniela, a loro e anche a chi inizierà non importa da quale percorso ma inizierà.

Linda

Ho letto ora le testimonianze dei miei compagni di percorso, sia Rinascita che Crescita, pubblicati sul sito. Mi sono emozionata, ho i lucciconi agli occhi, perché tanta è la gioia di leggere queste righe piene stupore, gratitudine e felicità per quello che è successo dentro ognuno di noi, ognuno con le proprie modalità. È bellissimo condividere tutto questo con altre persone che come me sono arrivate chiuse dalle sofferenze vissute e poi se ne vanno con le ali, pronte a volare nella vita. Non è successo solo a me! Il cambiamento esiste e noi ne siamo la prova! Non è presunzione, è proprio così, io cambio in meglio, sono più serena, il cuore colmo d’amore, emano energia positiva e tutta la sfera attorno a me si trasforma di conseguenza. Le persone, gli amici lo notano e mi chiedono cosa ho fatto, sembro più bella, più giovane… E io con cautela racconto loro alcune cose. Alcuni di loro sono pronti a capire… Altri ci sono già passati, e io ogni volta mi stupisco dell’energia che circola, di persone che non avresti pensato attente al cambiamento, e invece… Parliamo la stessa lingua! Io mi sono tolta una zavorra che mi tirava giù e un vampiro sulle spalle che mi succhiava energia, mi sento così leggera ora! Ho cambiato anche le cose esteriori, quasi banali, ma in realtà con un significato: meno nero nell’abbigliamento e più colore, capelli un tantino più lunghi e morbidi, ho persino cambiato il mio logo aziendale, da molto serio e rigoroso (come ero io del resto, così rigorosa con me stessa) l’ho trasformato in una immagine più creativa, giocosa, un gatto nero su fondo verde mela! E io ora mi sento come un gatto: indipendente, curioso della vita, un po’ imprevedibile, sensuale, flessuoso, capace di farsi valere quando serve, e come i gatti che hanno la capacità di vedere le cose invisibili, io ho sviluppato una percezione delle cose più profonda. Auguro a tutti di poter intraprendere un cammino così bello dentro se stessi. Se tutte le persone vibrassero delle nostre stesse vibrazioni, vivremmo in un Mondo stupendo, pieno d’amore…

Tiziana

Da anni mi sentivo intrappolata in una sottile ragnatela di doveri, sensi di colpa e paure che mi impedivano di proseguire il mio percorso di crescita. Vivevo da sola, vicino a casa di mia madre e da vent’anni lavoravo nello stesso posto … sentivo che quella reatà non mi apparteneva più ma non riuscivo a liberarmene. Ho conosciuto le costellazioni familiari e Daniela “per caso”, sentivo che poteva funzionare ma avevo paura. Mi intimoriva dover parlare davanti ad un gruppo di persone che non conoscevo, mi sentivo giudicata. La mia ancora però era sempre lì a tarparmi le ali.L’ho presa larga e ho deciso di incontrare Daniela individualmente; quell’incontro si è rivelatola mia scelta migliore! La sua esperienza, l’amore che ha per il suo lavoro, l’empatia e la delicatezza con cui si pone, hanno sciolto le mie paure e ho iniziato il mio percorso con Rinascita. È durato 9 mesi durante i quali ad ogni incontro un filo di quella ragnatela scompariva e nella mia vita iniziavano a verificarsi dei cambiamenti sostanziali. Con l’ultimo incontro ho vissuto la rinascita a livello simbolico. Dal mese successivo la rinascita si è concretizzata: la mia vita è cambiata completamente, ho iniziato una convivenza trasferendomi dall’altra parte della città senza il senso di colpa opprimente che fino a qualche mese prima attanagliava ogni mia scelta in proposito e ho trovato un nuovo posto di lavoro più in linea con le mio essere di oggi lasciando la realtà lavorativa precedente senza rancori, paure e sensi di colpa. Oggi mi sento colma di energia, sono felice e finalmente sto volando … ringrazio Daniela e questa tecnica formidabile!

Emanuela Piazza

Grazie a Rinascita la mia vita è cambiata: La vita è un evoluzione, la vita è una rivoluzione…Sono qui , e molte volte ripenso a quel vulcano interiore che mi divorava, sempre in lotta, sempre in subbuglio, sempre quella paura di scoppiare, quella paura di esplodere… Tanti sono stati i percorsi che ho intrapreso per riuscire a liberarmi di quel qualcosa di incompreso ma onnipresente, ma intraprendere terapie, in solitudine , come se dovessi tirare un treno, prima o poi ritorni ,perchè rimani senza forze, la forza ti arriva nel momento in cui Curi e Nutri le Radici….Le costellazioni sono state per me un Nuovo Seme, una Nuova Possibilità , una Nuova Scoperta di Vita…Potevo ricreare la mia Vita… Le Costellazioni lavorano come un laser, ti penetrano, non senti dolore fisico, ma senti che ti toccano, che vanno in profondità, devi”solo” dire Io Voglio Prendere in mano la mia Vita. Non è semplice, e non finisce mai, ogni giorno ti devi impegnare a volere, a non mollare, perchè è difficile ristrutturare se stessi con del materiale che non conosci, è difficile Accettare, Accogliere, ciò che ti ha distrutto…i miracoli esistono, sono il premio che ricevi dopo un lungo lavoro, un lavoro d’Amore . Sono qui , ora , sono felice, ho sempre da lavorare su di me, ogni giorno devo rinnovare il lavoro che ho fatto, sono ancora alle volte in subbuglio, ma so che posso trasformare quel subbuglio in qualcosa di creativo, , grazie alle esperienze dei percorsi effettuati. Grazie anche al percorso rinascita la mia vita è cambiata , mi sento donna , mi sento moglie, mi sento mamma. Buon Viaggio!

Maria Cristina

Conosco le costellazioni familiari di gruppo da oltre un decennio per averci lavorato profondamente su me stessa in diversi momenti della mia vita e rimanendo ogni volta meravigliata e grata per ciò che riescono a portare a me ed alle altre persone. Un paio di anni fa ho conosciuto Daniela ed è nato in me il desiderio di poter lavorare con lei ma si poneva il problema della distanza in quanto vivo a 400 chilometri da Milano. Abbiamo dunque concordato di cominciare a lavorare insieme con delle costellazioni individuali tenute via Skype e si sono rivelate esperienze bellissime in quanto la distanza geografica non esisteva piu’, è stato come essere sedute insieme nella stessa stanza ed i lavori che ne sono emersi sono stati intimi, profondi e di grande trasformazione interiore ed esteriore. E’ stato particolare anche poter vivere momenti così importanti tra le mura della mia casa. Nel corso del tempo ho avuto anche l’opportunità di lavorare con Daniela a Milano, sia in una costellazione individuale che in costellazioni di gruppo ed è stato bello vedersi di persona ma, a parte il grande arricchimento che porta il lavoro di gruppo, non vi è stato nulla da invidiare ai nostri incontri via rete. E so che ogni volta che sentirò l’esigenza di aggiungere un nuovo tassello al mio percorso con Daniela, potrò farlo nella consapevolezza che il nostro incontro sarà pieno e ricco come se fossimo veramente sedute una di fronte all’altra nello stesso luogo.
Grazie Daniela, dal cuore.

Mara, Trieste.

La mia storia è cominciata circa 10 anni fa, in un momento della mia vita in cui stanco di additare qualsiasi persona o circostanza per la mia situazione confusa in tutti gli ambiti, decisi di abbandonare la posizione di codardo o vigliacco e prendendo finalmente le mie responsabilità, incominciai una ricerca volta a migliorare ogni aspetto. Così, spinto da innumerevoli interrogativi circa chi sono, il senso della vita, destino, relazioni, iniziai prima leggendo libri, poi partecipando a conferenze, seminari e infine frequentando corsi riguardanti la crescita personale e spirituale ma l’unica frase che ricevevo sempre era “le risposte ce le hai tutte dentro di te” (troppo comodo mi dicevo visto l’ingente scambio economico che avevo sostenuto). Dopo parecchi anni dove mi ritrovai ancora più confuso, deluso e senza uno spiraglio di luce o miglioramenti, stanco e privo di ogni energia, demotivato a continuare le mie ricerche ho incontrato Daniela. Subito al primo incontro notai qualcosa di diverso, un’intesa a dir poco straordinaria: mi ha rivelato tutto quello che avevo raccolto su di me in questi anni di ricerca. Finalmente sentii quel sussurro lieve che da troppo tempo la mia anima voleva comunicarmi, facendomi sgorgare lacrime di gioia: “bentornato”. Insieme abbiamo quindi deciso di iniziare il percorso “Crescita con le costellazioni familiari: il lavoro, l’abbondanza e le relazioni”. Ad ogni incontro ha saputo farmi ritrovare quei primi sassolini che, come nella fiaba di Pollicino, mi hanno aiutato ad individuare la via di casa, incanalandomi verso obiettivi chiari. Adesso che il percorso è giunto al termine tocca a me continuare; voglio dire infinite grazie a Daniela perché oggi posso finalmente respirare in questa vita. Grazie anche ai miei compagni di viaggio, persone stupende e perfette per il mio cammino. Grazie a Daniela perché oggi finalmente posso godere ogni attimo e dire : “che spettacolo meraviglioso la vita”.

Matteo

Ho seguito il percorso di Rinascita con Daniela trascinato da mia moglie, che frequenta da anni queste esperienze. Dico trascinato perché io sono molto più scettico di lei e soprattutto ho una mente molto strutturata razionalmente, che lascia poco spazio alle emozioni e tiene accuratamente sotto controllo il proprio io più profondo. E, infatti, ogni volta che andavo agli incontri previsti nel programma manifestavo la mia insofferenza, accampavo scuse, cercavo di non andare. Ma alla fine l’insistenza di mia moglie mi conduceva inesorabilmente all’incontro. E a quel punto accadeva qualcosa di strano: non è mai capitato che alla fine dell’incontro dovessi rimpiangere di esserci andato. c’era sempre qualche circostanza (il lavoro fatto dagli altri partecipanti sulle proprie problematiche, il lavoro fatto da me sulle mie) che mi illuminava su aspetti del mio carattere, che mi consentiva di comprendere le motivazioni più profonde dei miei comportamenti e dei miei stati d’animo. Alla fine, non ero mai scontento di esserci andato. E in tutti i casi ho trovato una Daniela sempre disponibile, serena e rasserenante, insomma se il comportamento delle persone parla per loro, allora daniela è l’esempio più evidente di come i suoi metodi siano efficaci

Stefano

Ho intrapreso il percorso “Crescita” al termine di “Rinascita” e trovo che siano assolutamente complementari, ovvero che “Crescita” sia l’evoluzione naturale di “Rinascita”. Se infatti “Rinascita” toglie il grosso di quelli che possono essere i nostri blocchi interiori, “Crescita” è un lavoro più “di fino”, più specifico su ciò che ancora rimane da sistemare. E’ un po’ come fare dei grossi lavori di ristrutturazione di una casa e successivamente soffermarsi maggiormente su certi angoli, per rendere la nostra “casa interiore” ancora più accogliente.
Personalmente non potrei immaginare “Crescita” senza “Rinascita”, perché prima di crescere, occorre rinascere, ma allo stesso tempo ritengo che “Crescita”, anche come percorso a sé stante, sia fondamentale per una sempre maggiore consapevolezza di sé, e delle proprie potenzialità.
I percorsi sono strutturati con grande competenza, in modo da affrontare un’ampiezza di tematiche. Sono molto grata a Daniela, perché ci aiuta a mettere in luce le nostre risorse e a farne buon uso per la vita!

Lucia

Cara Daniela,

vorrei esprimerti la mia gratitudine per aver condotto il percorso CRESCITA. Siamo diventate come sorelle io e le mie “compagne di viaggio” …dopo il percorso RINASCITA ci sembrava effettivamente di essere un po’ come rinate, ma avevamo bisogno di andare avanti e quanto siamo cresciute con le costellazioni spirituali…sei stata il faro, il canale che ci ha guidate sempre più alla scoperta di noi stesse.

Nel gruppo ho sentito tanto amore, tanta voglia di dare e di condividere senza giudizio. Ho potuto sperimentare la condivisione profonda di temi della vita fondamentali e mi sono sentita accolta. Ogni tematica toccava ognuna di noi, anche quando non eri la protagonista della costellazione.

Mi porto via una crescita preziosa per la vita di ogni giorno e un desiderio di crescere ancora tenendo come bussola il cuore.

Grazie cara Daniela, grazie care sorelle

Laura O.

Dopo il corso di Crescita, ho seguito un impulso: mi sono iscritta al corso di Sincronicità perché l’argomento stesso mi affascinava. Più che altro, questo corso mi ha aperto gli occhi su un aspetto della vita che non conoscevo, ovvero che siamo noi a creare la nostra realtà e che (almeno per quel che riguarda la nostra persona) non siamo in balia degli eventi esterni e dei nostri a volte tanto cari fantasmi. Ringrazio di cuore la Conduttrice che anche in questo corso ha rivelato la sua grande preparazione, conducendoci con molta pazienza e amore. Ora tocca a noi proseguire con tutti gli strumenti che ci sono stati dati, ci sarà qualche ruzzolone, ma ora siamo in grado di rialzarci prontamente e continuare il nostro cammino con rinnovata forza e vigore. Grazie di cuore, Daniela

Susanna

L’esperienza con Daniela è sempre un’apertura del cuore. I temi vengono trattati con delicatezza e le situazioni fluiscono portando ad accogliere la Vita e la sua pienezza. La forza che ho acquisito grazie alle costellazioni fatte con Daniela mi permette di essere sempre più presente per me stessa e per i miei cari.

Anna

Ho intrapreso il percorso di Sincronicità…senza sapere fino in fondo dove mi avrebbbe portato é stato bello scoprirlo e sorprendersi nel cammino. Sentire la possibilità di poter diventare attori, e non figuranti, improvvisatori e creatori della propria quatidianità di vita…è qualcosa che fa star bene…e ci fa sentire in sintonia con l’universo. Abbiamo tanti strumenti a disposizione con cui cimentarci e fare esperienza…e questo percorso ce li mostra…e tra questi possiamo o scegliere quello che più sentiamo nostro. Altri mattoncini da mettere insieme per la “costruzione della nostra vita” verso la liberazione dai limitanti condizionamenti da cui siamo intrappolati…più o meno consapevolmente! Buon percorso a chi si iscrive ora!

Sara

La Riconciliazione è veramente un’esperienza fortissima ed anche i risultati sono straordinari: è come vivere uno tsunami di emozioni, che poi termina in una grande pace interiore dentro di noi e nei confronti del genitore con il quale ci siamo riconciliati.
Io ho notato risultati immediati: già dalla settimana successiva in cui sono andata a trovare mio padre l’ho trovato assai conciliante, meno “spigoloso”. E la cosa sicuramente più importante è che ora non ho più alcun sentimento di rabbia nei suoi confronti, ma so che mi ha dato tutto quello che era nelle sue possibilità e gliene sono grata.
Consiglio la riconciliazione come una tappa essenziale della propria vita, un fondamento irrinunciabile, tant’è vero che poche settimane fa ho deciso di vivere la stessa esperienza anche per riconciliarmi con mia madre, pur avendo con lei già un bellissimo rapporto senza ombre.
Lucia

Ho fatto la riconcilianzione con mia madre e poi quella con mio padre ad esattamente un anno di distanza uno dall’ altra.
La rinconciliazione e’ uno strumento potentissimo che mi ha permesso di raggiungere una serenita’ interiore mai provata prima e sentirmi
veramente in pace con me stessa e con i miei genitori.
Ho sempre saputo che i miei genitori mi volevano molto bene, ma dentro di me c’era sempre un risentimento verso di loro che non mi dava pace. Ho passato tutta la vita a lottare ed essere arrabbiata con i miei genitori perche’ non mi avevano amata come io avrei voluta e mi sono trovata a capire durante la rinconciliazione che mi hanno veramente amato con tutto quello che era in loro potere e capacita’. E questa nuova consapevolezza mi ha permesso di liberare tutta quella energia che fino a quel momento sprecavo nell’ essere arrabbiata con loro, e incanalarla nella realizzazaione dei miei sogni.
La rinconciliazione mi ha permesso di capire nel profondo del mio cuore, il punto di vista dei miei genitori e quindi di perdonare, accettare e comprendere qualunque loro atteggiamento che fino a poco prima mi faceva soffrire, arrabbiare o mal reagire e di avere una
relazione piu’ armoniosa con loro. Sono immensamente grata a Daniela e alle coincidenze della vita che mi hanno portato da lei e permesso di fare questo lavoro perche’ mi ha reso una persona molto piu’ serena.
Marta

Carissima Daniela,

GRAZIE per avermi dato l’opportunità di cambiare rotta. Questo workshop (ricongiungimento con la madre) dopo la costellazione (individuale) avvenuta tre settimane prima, mi ha RASSERENATA e resa ancor più CONSAPEVOLE della mia vita, affinché possa raggiungere la serenità.

Poter scegliere di essere felici, si può…anzi…si deve.

Paola

Ho iniziato con la riconciliazione con la madre. Non sapevo cosa fosse ma la fiducia verso Daniela mi ha spinto a provare.
Non ho mai avuto un buon rapporto con mia madre. Mi son sempre sentita non vista e non amata abbastanza, quasi un peso e mai importante quanto il suo lavoro. Con lo strumento della riconciliazione ho visto e capito i motivi dei suoi comportamenti e mi sono resa conto che ciò che mi ha dato è stato il meglio che poteva fare. Il giudizio verso di lei è sparito ed ha lasciato il posto al senso di gratitudine. Il nostro rapporto è notevolmente migliorato ed ogni suo gesto è da me apprezzato. Non importa se piccolo o grande, è sempre un gesto d’amore.
Dopo questa esperienza volevo ripetere la riconciliazione ma con il padre.
Il modo di viverlo è stato molto diverso. La consapevolezza della forza di questo strumento era maggiore, pur sapendo quando doloroso e difficile sia questo momento.
Mio padre ha sempre messo il suo lavoro al primo posto e noi figli eravamo l’ultimo dei suoi pensieri. Non mi ha mia fatto mancare nulla se non la sua presenza ed io ero molto arrabbiata con lui. Mai in 43 anni una vacanza insieme, una cena al ristorante o una pizza, un gelato o un film al cinema.
Il nostro rapporto di basava sulla rabbia e sul rispetto del suo ruolo.
Con la riconciliazione ho visto quanto è grande il suo amore per noi e come il suo attaccamento al lavoro era proporzionale all’affetto per la sua famiglia.
A lui era stato insegnato che più lavorava, più amava la sua famiglia e lui ha replicato questo schema sulla famiglia che aveva creato. ha sacrificato i suoi anni in questo modo, non si è mai preso uno spazio o un momento per fermarsi.
E’ come se lo guardassi con degli occhiali diversi, mi sono resa conto di quanto ha sofferto e, anzichè provare rabbia e risentimento, ora provo riconoscenza e stima. Non potevo avere padre migliore.
Daniela mi ha permesso di guardare i miei genitori con gli occhi dell’amore, imparando a stare al mio posto e abbandonando il giudizio e sostituendolo con la riconoscenza.
Io lavoro nell’azienda di famiglia, una occupazione che mi sta stretta e mi costa tanto in termini di sacrificio verso i miei figli e mio marito.
Lo strumento della riconciliazione mi ha dato la forza per portare avanti la mia scelta di abbandonare il lavoro attuale, e mio padre anzichè contrastare la mia decisione mi ha dato la sua benedizione.
Non avevo nemmeno un buon rapporto con mio marito, siamo arrivati molto vicini al punto di rottura ma la presenza di tre figli piccoli mi aveva fermato.
Questa primavera arriva una mail di Daniela sul confronto emozionale ed incuriosita da questo strumento decido di partecipare.
Durante il tragitto in treno penso a chi rivolgermi durante il confronto ma zero idee.
Quando iniziamo a lavorare arriva l’intuizione di rivolgermi a mio marito.
Ho sempre visto mio marito come un marito poco presente e come un padre sempre assente. Non ha mai preso una posizione o una decisione per i ragazzi e mi sono sentita per anni sola e non vista come moglie. Eravamo due vedovi sotto lo stesso tetto e nello stesso letto.
Durante il confronto ho capito che il suo comportamento non era disinteresse ma estremo rispetto verso la mia persona. Il mio essere troppo presente ed essermi sostituita a lui nelle scelte non gli ha permesso di vivere il ruolo che gli apparteneva.
Sono rimasta basita da tale scoperto e l’ho apprezzato per quanto ha “sopportato” in questi anni senza mai avere detto nulla, per troppo amore verso me e i nostri ragazzi. Daniela ha ribaltato il mio punto di vista e ogni giorno apprezzo e stimo sempre più l’uomo che ho accanto. Con fatica mi sono messa al mio posto, fatica perchè quel ruolo era per me inusuale.
Durante il viaggio di ritorno arriva un suo messaggio dove mi comunica di aver regalato a nostra figlia uno stage di danza classica, come premio per l’esito del ciclo scolastico concluso.
Mi sono resa conto quanto sia bello essere amata e protetta da lui e per assurdo più resto nel ruolo di donna più lui si mette al mio servizio. Anche la nostra vedovanza è finita.
I ragazzi si sono calmati e la sua presenza li ha resi più forti. Le sue regole sono viste con maggior rispetto e il ruolo di accoglienza mi calza decisamente meglio di quello di carabiniere.
Si è avvicinato persino alla mia visione più spirituale della vita: siamo appena rientrati da un week-end di meditazione in Alto Adige. Pensavo non volesse partecipare ed invece ne è rimasto entusiasta.
Tutti questi cambiamenti sono stati possibili solo grazie a Daniela.
Io le devo molto e lei utilizza questi strumenti potenti e meravigliosi dosando in modo encomiabile la chiarezza e il rispetto che la contraddistinguono. I momenti che si vivono sono intensi, sotto tanti punti di vista e spesso dolorosi, ma lei riesci a trasformare tanta sofferenza in amore, nel rispetto dei tempi e del sentire delle persone che ha difronte.
Con lei ho anche imparato che in un percorso solo ciò che vivi durante il viaggio ti permette di arrivare alla meta.
Elisabetta

Questo lavoro mi ha fatto capire che la vita è veramente il dono più bello che ci sia. Non importa quando, come e perché ci arrivano momenti e periodi difficili, la vita resta MERAVIGLIOSA!

La vita resta con noi sempre e va onorata e vissuta appieno, in ogni suo respiro, ogni suo battito, ogni sua emozione.

Grazie vita
Melania

Dietro la rabbia si nasconde tanta voglia di amare ed essere amati. Una volta sciolta si radica sempre di più la forza della nostra anima, la nostra presenza, il nostro esserci per noi stessi e per gli altri. L’amore è l’elemento universale che unisce tutto incondizionatamente!

AMORE, FORZA, SOSTEGNO

Alessandra

Qualunque cosa tu stia facendo, qualunque percorso tu stia portando avanti, qualunque soluzione tu stia cercando, fermati e concediti il regalo piu’ bello che tu ti possai fare : l’intensivo di riconcialiazione con il padre o la madre. E’ un’esperienza unica arrivata a me questo novembre 2014 in cui sentivo, nonostante i mille lavori a tutti i livelli negli ultimi sei anni, quel tormento che mi portavo dietro e dentro da 30 anni e che non riuscivo mai a spazzare via : quella sensazione di quell’abbraccio mancato di mia madre che mi aveva provocato tanta rabbia da sempre.

Cosi, raccolto il coraggio e l’infinita voglia che ho di vivere a pieno la mia vita in modo felice, ho seguito questo corso pronta a vederne i benefici che sono arrivati immediatamente sin dal giorno dopo : il tono di voce di mia madre non era mai stato cosi accogliente, non ero mai riuscita a stare con i miei genitori con la gioia di trascorrere consapevolmente del tempo con loro in armonia e non avevo mai smesso di giudicare mia madre con tanto dolore rabbia e forse odio.

Riconciliarsi con la madre e’ aprire il canale della vita : oltre a migliorare il rapporto con i miei, in questa settimana, ho ricevuto anche un’offerta di lavoro che aspettavo da tempo.

Linda

Questo lavoro mi ha portato serenità e forza, migliorando il rapporto con mio marito e dandomi il coraggio di affrontare una nuova professione. Il gruppo mi ha dato la forza per affrontare la rabbia che mi portavo dentro, aiutandomi a dissolverla.
Susanna

Ciao a tutti,

nel mio percorso di crescita personale ho osservato e sentito la necessità di sperimentare la tecnica di Irina Prekop sulla riconciliazione con la madre e l’Universo mi ha fatto incontrare Daniela.

Pur essendo innamorata delle costellazioni, ritengo che la riconciliazione sia la tecnica più efficace per unire, incorporare, guarire l’anima del figlio/a con quella della madre (o padre).

La madre rappresenta tutto, la via, la vita, la felicità, il successo, come afferma il maestro, Bert Hellingher.

Dopo il lavoro sulla riconciliazione mi sono sentita radicata, forte e sicura sul lato sinistro che rappresenta la madre. Il mio cuore è in pace, non avverto conflitti e durante il lavoro ho osservato, sentito la GRANDEZZA DI MIA MADRE e la onoro.

Grazie con il cuore a Daniela Marzani, Irina Prekop, Bert Hellingher e alla Forza più grande…

Tonia

X