Menu

Fiori di Bach

I benefici

Il sistema dei rimedi floreali di Edward Bach è ormai inserito da più di trent’anni tra i rimedi accreditati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Eppure, in Italia non esiste ancora nella popolazione un ampio ed uniforme riconoscimento delle proprietà dei  fiori di Bach. Spesso si sente dire: “Bisogna crederci ” – ma non è proprio questo il senso!

Come funzionano a livello dell’Anima

Secondo Edward Bach, quando non siamo fedeli al cammino che la nostra anima ha scelto di percorrere in questa vita, si crea una dissonanza.

Bach scoprì che la vibrazione di ciascun fiore corrisponde ad una specifica caratteristica dell’anima e ad un’emozione. Se nella persona si verifica uno stato disarmonico con il proprio Sé Superiore, si produce una distorsione energetica in una o più delle 38 frequenze, il campo energetico risulterà distorto e si verificherà il disagio. L’assunzione dei fiori interviene a ristabilire la giusta vibrazione in luogo dell’emozione dissonante.

Soprattutto, Bach individua 12 modalità di distacco da proprio Sé superiore, dodici errori da superare che consistono nella lezione da imparare durante l’incarnazione che stiamo vivendo. Questo percorso durante la vita può essere aiutato da 12 fiori, che corrispondono a dodici personalità-tipo.

Ad ogni personalità-tipo corrisponde quindi una modalità di esistenza di base, è quello che noi siamo qui ad imparare durante l’esistenza, il nostro modo di essere che ci fa sperimentare diverse situazioni, che solo apparentemente accadono per caso.

Le dodici personalità

Clicca sui fiori che ti attraggono maggiormente. Una volta aperto l’articolo leggine la descrizione.

Agrimony

Centaury

Cerato

Chicory

Clematis

Gentian

Impatiens

Mimulus

Rock Rose

Scleranthus

Vervain

Water Violet

Per informazioni ed iscrizioni dott.ssa Daniela Marzani
cell.: 333 2376564
e-mail: info@danielamarzani.it
X